Pergole e Pergolati: Sicurezza ed Eleganza


Cosa stiamo veramente cercando? O meglio di cosa abbiamo veramente Bisogno? Un patio, un pergolato, una pergola, una veranda, una pergotenda, un porticato? Si tratta comunque di strutture concepite per coprire o arredare spazi esterni.

Questi prodotti sono composti da una struttura portante in legno o alluminio oppure in ferro: ciò che varia è il sistema di copertura.
La pergotenda, ha una struttura portante in legno, alluminio o ferro, verniciata nel colore scelto.
Ciò che fa la differenzia è che la copertura della pergotenda è fatta di un telo in PVC, completamente retrattile (normalmente motorizzata per agevolare la movimentazione di chiusura e apertura del pacco telo).
La scelta del pvc varia nel colore ed anche nella finitura (dal lucido all’opaco al goffrato etc, fin’anche ad un tessuto microfiltrante che permette di avere zone ombreggiate ed areate pur non proteggendo dalla pioggia).
La pergotenda si presenta dunque come un prodotto con struttura fissa, di materiale a scelta del cliente, ed un pacco telo retrattile.
La pergotenda consente, sia l’ombreggiamento solare che un ottima tenuta all’acqua ed al carico neve. Ideale per creare un ambiente “esterno” ma “protetto” dove godere del panorama e passare momenti di convivialità e relax. Lo spazio creato all’esterno da queste pergotende, può anche essere chiuso nei laterali con materiali diversi come: tende verticali in pvc trasparente (tessuto cristal), vetrate impacchettabili o a scorrimento, paraventi modulabili in altezza, essere illuminate con led, riscaldate con lampade a infrarossi, dotate di sistemi audio integrati, di accessori d’arredo come vasi e pannelli decor in lamiera intagliata o stirata oltre a avere una pavimentazione propria, anche autoriscaldante, che contraddistingue l’area.
Si ottiene così un dehor di grande impatto estetico e scenico e soprattutto di grande praticità.

I porticati, pergolati o pergole, presentano una struttura similare, ma la loro copertura è fissa, ossia non può essere amovibile o arrotolata. A seconda delle scelte tra i vari tipi di copertura: con cristallo, con policarbonato, con lamelle orientabili, con tessuto in PVC, in legno lamellare o con strisce di tessuto che si incrociano, può diventare un luogo di solo ombreggiamento oppure idonei alla tenuta dell’acqua.
Le chiusure laterali, come gli altri accessori previsti per le pergotende, sono quasi tutti proponibili anche sotto i porticati/pergolati. Entrambe le tipologie possono variare nell’aspetto estetico da una linea moderna e lineare ad uno stile più classico e liberty.
Moltissime le colorazione tra cui scegliere sia per la struttura portante che per i materiali di copertura.
PERMESSI PERGOTENDA

Si deve distinguere tra 2 categorie:

a) uso privato
b) uso commerciale

Per l’installazione di una pergotenda ad uso privato (esempio su un balcone o in una villa), previo consenso dell’eventuale condominio, non serve il permesso a contruire (sentenza C.S. 4/2016) purchè si rispettino determinate caratteristiche nel caso di chiusure perimetrali.

L’installazione di tale prodotto in azienda commerciale come può essere un ristoranteo bar, è sottoposto alla procedura standard.
PERMESSI PERGOLA/PORTICATO/PERGOLATO/PATIO

Per l’istallazione di un porticato con superficie superiore completamente chiusa e fissa, dovrà invece seguire la procedura regolamentare, tranne se coperti solo parzialmente da teli ombreggianti. Tali disposizioni sono uguali sia per istallazioni ad uso privato che commerciale.
Per le partiche burocratiche e legali inerenti il settore, Favorini tende si avvale di professionisti esterni che saranno messi in contatto diretto con i clienti che ne richiedono/necessitano il servizio (a pagamento).

Tel: +39 06.78.06.266

Mail: info@favorinitende.com

SEDE
Via di Torre del Fiscale,11 - Roma